Il progetto EmoAzione, anche alla luce dei mutati scenari di assistenza e cura dovuti alla cronicizzazione dell’emofilia, si pone come obiettivo quello di identificare le principali aree di bisogni e di definire e proporre gli interventi appropriati per raggiungere una gestione ottimale della patologia.

FedEmo è convinta che obiettivi così importanti possano essere raggiunti solo con la collaborazione e il coinvolgimento di vari soggetti (specialisti, società scientifiche, farmacoeconomisti, altre associazioni, istituzioni ecc..) con competenze in aree di impegno diverse.

Un gruppo di lavoro qualificato e flessibile in funzione degli obiettivi di volta in volta individuati accompagna quindi l’associazione in questo percorso che vuole essere fortemente operativo.